Rete Nuove Dipendenze

Rete Nuove Dipendenze
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Area RND: gruppi di lavoro
 Minori
 Giornata Mondiale dei minori
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Rosy
Rete Nuove Dipendenze


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Tivoli


138 Messaggi

Inserito il - 20/11/2008 : 22:42:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Rosy Invia a Rosy un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi, 20 novembre, ricorre la Giornata Mondiale dei minori.Riporto di seguito la notizia diffusa dal Giornale Telematico " Dire Sanità " della pubblicazione del Rapporto EURISPES - Telefono Azzurro in merito alla diffusione di dati relativi a disturbi comportamentali e psicologici di minori e adolescenti in Europa.



**MINORI. IN UE UN BIMBO SU 5 HA PROBLEMI COMPORTAMENTALI
RAPPORTO EURISPER-TELEFONO AZZURRO.
(DIRE-notiziarioSanita') Roma, 19 nov. - In Europa un bambino e
un adolescente su cinque soffrono di problematiche di sviluppo
emotive o comportamentali, uno su otto ha un disturbo mentale e
il suicidio rappresenta una delle prime tre cause di morte nei
giovani. I dati sono riportati dal nono Rapporto nazionale sulla
condizione dell'infanzia e dell'adolescenza realizzato da
Telefono Azzurro e Eurispes e presentato ieri mattina a Roma. Ma
la salute mentale in eta' evolutiva ha un costo, e anche elevato.
Infatti, spiega il Rapporto, la spesa media annuale sostenuta per
ogni adolescente trattato ammonta a 3.146 euro: i servizi
sanitari piu' onerosi sono il ricovero in strutture psichiatriche
residenziali (34.093.921 euro) e ospedaliere (13.491.874 euro),
mentre "dal punto di vista sociale sono il sistema giudiziario
(13.185.905 euro) e la scuola (10.888.771 euro). Numerosi poi i
bambini colpiti da disturbo da deficit e iperattivita' (Adhd):
nel Rapporto si legge che questo disturbo colpisce dal 3 al 10%
dei bambini in eta' scolare con una spesa che, secondo una
ricerca olandese, risulta undici volte superiore a quella
sostenuta per gli altri bambini (2.040 contro 177 euro). Molto
alti anche i costi della depressione, che i diversi studi stimano
colpire tra lo 0,92% e l'8% della popolazione con una maggior
frequenza in eta' adolescenziale, soprattutto a carico del sesso
femminile.
Secondo le stime riportate dal Rapporto, infatti, il costo
economico dei disturbi depressivi in tutte le fasce di eta'
sarebbe di 235 per abitante nel 2004, pari a 118 miliardi di euro
nell'Ue 25 e nei Paesi dell'Efta. Un intero capitolo e' poi
dedicato ai comportamenti autodistruttivi e nichilistici: il
Rapporto evidenzia come in Italia l'incidenza del fenomeno sul
totale della popolazione registri un vero e proprio salto tra la
fascia d'eta' compresa tra i 14 e i 17 anni con 25 decessi e
quella dei 18-24enni con ben 128 decessi e un incremento
percentuale corrispondente al 412%. Tuttavia, avverte il
Rapporto, i dati sottostimano il fenomeno, in quanto non sempre i
suicidi vengono classificati come tali. Particolarmente insidiose
sono poi le abitudini legate ai consumi di droga. Nel 2007 il
consumo di sostanze ottenute da miscugli chimici e' aumentato del
500%, mentre i sequestri di droghe sintetiche hanno conosciuto
un'impennata del 193,67%, per un totale di 393.457 pasticche
sequestrate. Negli ultimi anni, inoltre, e' aumentato anche il
consumo di alcol tra giovani e giovanissimi, che assumono anche
piu' di cinque dosi di alcolici di seguito: un'abitudine, precisa
il Rapporto, diffusa tra il 47% dei maschi e il 32% delle femmine
tra i 15 e i 19 anni. E intanto negli Stati Uniti arriva un nuovo
fenomeno: si chiama "drunkorexia" e riguarda ragazze anoressiche
che per consumare alcol, compensano la sua assunzione facendo
ulteriori rinunce durante i pasti. (dal notiziario DIRE Welfare
di ieri)
(Wel/ Dire)


Rosa Mininno
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Rete Nuove Dipendenze © Movimento Psicologi Indipendenti Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,05 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000