Rete Nuove Dipendenze

Rete Nuove Dipendenze
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Area RND: gruppi di lavoro
 Counseling
 considerazioni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Daniela
Rete Nuove Dipendenze


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


29 Messaggi

Inserito il - 08/12/2007 : 10:03:30  Mostra Profilo Invia a Daniela un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vorrei partire dalla definizione di Counselor che spesso molti ignorano. Spero che a Paola moderatrice del forum stia bene.
Il Counselor è la Figura Professionale che, avendo seguito un corso di studi almeno triennale, ed in possesso pertanto di un diploma rilasciato da specifiche scuole di formazione di differenti orientamenti teorici, è in grado di favorire la soluzione di disagi esistenziali di origine psichica che non comportino tuttavia una ristrutturazione profonda della personalità.
Nell’ambito delle dipendenze è possibile offrire un orientamento o un sostegno a singoli individui o a gruppi, favorendo lo sviluppo e l'utilizzazione delle potenzialità dei clienti.
Inoltre credo, per mia esperienza, sia molto utile lavorare con i co-dipendenti cioè coloro che vivono accanto alla persona che ha sviluppato una dipenenza come partner, genitorie figli. Questo perché la dipendendenza è un disturbo che non riguarda solo l’individuo, ma il sistema in cui è inserito.
Mi è capitato di lavorare con partner di alcolisti o di dipendenti dal lavoro che erano seguiti in psicoterapia, offrendo loro la possibilità di effetture un percorso atto alla riscoperta dei loro bisogni e delle emozioni provate.
"Il Counseling è una relazione d’aiuto che muove dall’analisi dei problemi del cliente, si propone di costruire una nuova visione di tali problemi e di attuare un piano di azione per realizzare le finalità desiderate dal cliente (prendere decisioni, migliorare relazioni, sviluppare la consapevolezza, gestire emozioni e sentimenti, superare conflitti)".
(Definizione Approvata al Convegno Nazionale Faip di Ostia, 13 Febbraio 2006)

Un saluto Daniela

Daniela Ostano

Modificato da - Paola Sciocchetti in Data 08/12/2007 20:09:09
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Rete Nuove Dipendenze © Movimento Psicologi Indipendenti Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,06 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000